Home » Archivio categorie » Notizie » Giro d’Italia

Donne, fate un Giro anche al Museo

Donne, fate un Giro anche al Museo

Il Ghisallo, domenica 13 luglio, sarà ancora una volta epicentro del ciclismo pedalato per l’epilogo del Giro d’Italia femminile che in vetta conclude la sua nona tappa. Il colle è quanto di più ciclistico ci sia, dal 1949 è addirittura consacrato alla Madonna del Ghisallo proclamata Patrona dei Ciclisti da Papa Pio XII. Nel 1948 [...]

Pensare ai Daspo anche nel ciclismo

Pensare ai Daspo anche nel ciclismo

Lo Zoncolan, montagna dal 2003 consacrata al ciclismo, ancora una volta ratifica i valori in campo e pronuncia un verdetto senza appello: Nairo Quintana è impareggiabile in salita, corre in souplesse su pendenze per gli altri proibitive. La fatica, una volta assestata la salute, sembra non cogliere il colombiano. Il connazionale Rigoberto Uran ritrova brillantezza [...]

Lo Zoncolan farà vittime designate

Lo Zoncolan farà vittime designate

Montecampione e quell’assolo in salita, domenica scorsa, era solo un assaggio, il vero Fabio Aru si è visto oggi nella cronoscalata a Cima Grappa, dove a uno straordinario Nairo Quintana, che in salita pare in moto, ha reso soltanto 17 secondi. E qualche spicciolo gliel’ha fatto perdere la stupidità di coloro che si aprivano solo [...]

Anche domani Giro di Colombia?

Anche domani Giro di Colombia?

Molto colombiano, forse troppo, il Giro d’Italia 2014. Lasciando perdere i primi due in classifica, Quintana e Uran, ci tocca anche annotare Julian Arredondo, colombiano lui pure, primo e solo sull’inedita salita del Rifugio Panarotta, dopo esser stato in gita tutto il giorno con altri 14 in libera uscita nella tappa n. 18. Tra questi [...]

Giro con l’ombrello, in ogni senso

Giro con l’ombrello, in ogni senso

Cinque anni sono un’attesa infinita ma liberare la gioia per il primo successo da professionista facendo il gesto dell’ombrello, non appena tagliato il traguardo, è da maleducati. A maggior ragione per l’equivoco che si è  immediatamente creato: Stefano Pirazzi, il vincitore odierno al Giro, ha preceduto di un niente quattro compagni di avventura, dai quali [...]

Signori, la safety moto non esiste

Signori, la safety moto non esiste

Il Giro d’Italia in salsa molto colombiana, con cambio della guardia al vertice – la tappa numero 16 da Ponte di Legno a Val Martello esalta le doti di scalatore di Nairo Quintana, nuova maglia rosa ai danni della vecchia, Rigoberto Uran, ora secondo a debita distanza (1’41”) – vive una giornata che la apparenta [...]

Ponte di Legno nel Giro delle nuvole

Ponte di Legno nel Giro delle nuvole

Sino a ieri, stando alle rassicuranti parole del direttore del Giro Mauro Vegni – strade sgombre dalla neve, nessun preannuncio di maltempo incombente – nulla faceva presumere intoppi nella tappa n. 16, in programma domani da Ponte di Legno a Val Martello, con i due “mammasantissima” (Gavia e Stelvio) pronti ad appesantire muscoli e ambizioni [...]

Fabio Aru, buona la prima

Fabio Aru, buona la prima

In un Giro che solo la cronometro da Barbaresco a Barolo ha chiarito nelle ambizioni di alcuni e vive di attendismi e punture di spillo – anche oggi Montecampione ha riservato attacchi dimostrativi del colombiano in rosa, Rigoberto Uran, e repliche ragionieristiche del connazionale che sin qui va piano anche in salita, Nairo Quintana – [...]

Battaglin, ciclismo d’antan

Battaglin, ciclismo d’antan

Per i vecchi del Giro, noi tra loro, l’emozione è palpabile. Sul traguardo di Oropa, tappa n. 14, vince un Battaglin, stavolta Enrico. Per noi abituati all’altro, Giovanni, uno che diede noia anche a Merckx, vincendo un Giro e una Vuelta, quasi un tuffo al cuore. In realtà Enrico condivide il cognome e il luogo [...]

Oropa misurerà le rivalità

Oropa misurerà le rivalità

Il Giro propone a Rivarolo Canavese il tema dei dispetti o se preferite delle trappole che non scattano ai danni del più forte in volata. Data la manifesta superiorità di Nacer Bouhanni, non potendolo battere si può fare il possibile perché perda, dando alla sua squadra, la F des Jeux, tutto il carico dell’inseguimento alla [...]