Home » Archivio categorie » Notizie » Date un’occhiata (Pagina 3)

Azzurro cielo, azzurro tenebra

Azzurro cielo, azzurro tenebra

In attesa di vivere il prossimo appuntamento in Brasile un volume – Campioni, quattro volte mondiali – ci regala i momenti più emozionanti delle 19 edizioni sin qui disputate del torneo che ogni quattro anni calamita l’attenzione del mondo intero, anche di chi vorrebbe fingere di nulla. Perché l’appuntamento è davvero planetario: se agli albori, [...]

Il calcio secondo Antonio Cabrini

Il calcio secondo Antonio Cabrini

Antonio Cabrini, quello della formazione più celebre degli anni Ottanta – Zoff, Bergomi, Cabrini, Gentile, Collovati, Scirea …- ha sintetizzato il suo credo calcistico in un volume che ospita undici parole-chiave: si comincia con passione, si prosegue con gioco, talento, fatica, ascolto, istinto, paura, tenacia, mentalità, lealtà e stile. Ciascuna parola dà luogo a un capitolo, [...]

Pedalerai con dolore

Pedalerai con dolore

Un bel po’ di gente è abituata a leggerlo nel blog – Confessioni di un ciclista pericoloso (www.americancyclo.wordpress.com) – e su bicilive.it, e nessuno scorda il suo ruolo di direttore editoriale di Bike Channel, prima versione, che ha assecondato e stimolato i ciclofili italiani, sempre più numerosi negli ultimi dieci anni, data che coincide con [...]

L’uomo che anticipava gli arbitri

L’uomo che anticipava gli arbitri

Le designazioni degli arbitri, sin dal 1931 comunicate soltanto la domenica allo stadio poco prima delle formazioni delle squadre, dal 1958 furono anticipate alla vigilia delle partite, di sabato pomeriggio. Nel marzo del 1973, quattro giorni prima del derby torinese, il direttore di Tuttosport, Piero Dardanello chiese a Mario Pennacchia, della redazione romana, di scoprire [...]

Implaccabili, atto secondo

Implaccabili, atto secondo

Molti di loro vengono da un tempo ormai così lontano da rischiare seriamente l’oblio. E come si è fatto nel cinema di celluloide per preservare antiche pellicole prima del definitivo deterioramento, era necessario uno sforzo di memoria e la voglia di produrre un restauro conservativo anche su carta. Perché le storie degli umani dello sport, [...]

Aria buona soprattutto in internet

Aria buona soprattutto in internet

Muoversi all’aperto, in forma ricreativa o agonistica, fare quindi sport ai vari livelli, cimentandosi nel confronto con se stessi o con gli avversari, senza rischi non calcolati; muoversi per stare meglio o per passatempo, talvolta per vincere, talaltra per condividere un’opportunità. Con il presupposto di evitare le esasperazioni, che sono fonte di malintesi e spesso [...]

Parlami di Pantani, dimmi com’era

Parlami di Pantani, dimmi com’era

A dieci anni dalla tragica scomparsa, che ancora non vede risposte se non di comodo (di Pantani non pochi dicono che è stato… suicidato), Marco Pastonesi, giornalista e grande appassionato di ciclismo, si è proposto di conoscere – o meglio, riconoscere – Pantani attraverso i luoghi a lui più cari, la sua Romagna e le [...]

Storie di carta di calcio, via radio

Storie di carta di calcio, via radio

Già ci aveva convinto all’esordio narrativo, quando ha scritto, per Geo Edizioni, “Fino all’ultimo chilometro. Il Giro d’Italia da una motocicletta“, riservato al grande ciclismo che Giovanni Scaramuzzino frequenta nei suoi appuntamenti più prestigiosi. Ora si ripropone con un romanzo che, soltanto nel titolo chilometrico, evoca la Wertmuller. La seconda fatica, che fatica non è [...]

Penelope al posto di Ulisse

Penelope al posto di Ulisse

“Non voglio dimenticare nulla di questi istanti, dei giorni passati, di questa voglia di oceano, di umanità e di avventura. Ognuno porta con sé il proprio obiettivo, chi la vittoria, chi la sfida. Io non ho nulla di preciso in mente. È una regata, quindi farò al meglio delle mie possibilità; non è certamente una [...]

Una storia da godere con gli occhi

Una storia da godere con gli occhi

  Un ricchissimo volume, da sfogliare immediatamente (e famelicamente) con gli occhi per la dovizia di belle immagini che lo costellano – un plauso va all’autore Giorgio Welter e all’editore Codice Atlantico – e da godere in seconda battuta con gli scritti, brevi ma efficaci, che accompagnano ogni società che vi compare. Il volume si [...]