Home » Archivio categorie » Notizie » Cartoline dal 2012

Pantani, ti ricordiamo così

Pantani, ti ricordiamo così

Caro Marco ti scrivo così mi distraggo un po’ e siccome te ne sei andato più forte ti scriverò. Da quando sei mancato c’è una grossa novità, anche Armstrong è finito ormai ma qualcosa ancora qui non va. Si fa finta di nulla compresi i grandi Giri nessun dirigente ha lasciato ed il doping è [...]

CARTOLINE DAL 2012 – Dino Meneghin, tanto di cappello

CARTOLINE DAL 2012 – Dino Meneghin, tanto di cappello

Il mio papà, di cui non posso citare il nome e cognome perché si vergogna – non solo porta il mio cognome ma ha pure il mio nome, al maschile – ha studiato a Varese, al De Filippi, il collegio privato più in della zona. Non fraintendetemi: non sono qui per raccontare la vita di [...]

CARTOLINE DAL 2012 – Velocità fango e gloria

CARTOLINE DAL 2012 – Velocità fango e gloria

Velocità: quella a Cairoli non manca, non è mai mancata, in ogni classe in cui a corso, con qualunque moto, su qualunque terreno. Sei titoli mondiali, quattro di fila nella classe regina parlano più di lui, che non è un grande chiacchierone. Non è uno showman, un intrattenitore, ma un ragazzo schivo, un atleta lucido [...]

CARTOLINE DAL 2012 – Scusate se è poco

CARTOLINE DAL 2012 – Scusate se è poco

Metti un pomeriggio all’ippodromo, all’insegna dello spettacolo, dell’adrenalina e della solidarietà. Aggiungici quindi i ricordi di un glorioso passato, le gesta dei migliori driver e l’impegno concreto per una buona causa. Avrai così riscoperto lo spirito più autentico dello sport. Quando poi ad incarnarlo  sono i piccoli allievi della Scuola Pony Trotto, che si sfidano [...]

CARTOLINE DAL 2012 – Onore alla farfalla Elisa

CARTOLINE DAL 2012 – Onore alla farfalla Elisa

La vita delle falene, o delle farfalle, è brevissima. Dalla trasformazione del bruco in insetto adulto, la farfalla vive al massimo per un mese. Le sue ali sono cosparse di una sostanza quasi magica che però, se toccata ed asportata, non consente più all’insetto di volare e dispiegare le coloratissime ali. Elisa Santoni contraddice tutto [...]

CARTOLINE DAL 2012 – Le persone sbagliano. Poi imparano e si rialzano.

CARTOLINE DAL 2012 – Le persone sbagliano. Poi imparano e si rialzano.

Oggi mi sento un po’ al contrario, e nel mio mondo alla rovescia vi parlo col sorriso di Alex Schwazer! Non sto scherzando: nel 2012 abbiamo avuto la grande opportunità di scoprire, da vicino, che gli atleti sono esseri umani! Alex ne è l’esempio, con i suoi errori e i suoi successi, con le sue [...]

CARTOLINE DAL 2012 – Quel giro di pista…

CARTOLINE DAL 2012 – Quel giro di pista…

Non so il suo nome né quello del paese dove ha corso. Non conosco i suoi compagni né quelli che hanno gareggiato vicino a lui. Non l’ho visto né dal vivo né in diretta TV, ma soltanto i tre minuti di youtube. Tre minuti che sono stati i più intensi e coinvolgenti del 2012 assumendo [...]

CARTOLINE DAL 2012 – Lacrime di gioia e di patimento

CARTOLINE DAL 2012 – Lacrime di gioia e di patimento

Un anno è sempre pieno di episodi, di ricordi, di vittorie, di eventi. Per l’importanza che ha intrinsecamente raggiunto a livello sportivo e umano, vorrei dedicare la mia Cartolina alle Paralimpiadi di Londra 2012. Il ricordo è nitido e romantico, ho sportivamente scritto di queste Paralimpiadi e iniziato a conoscere il mondo di questo magazine [...]

CARTOLINE DAL 2012 – Gli abbracci mi piacciono perché sono fatti a mano

CARTOLINE DAL 2012 – Gli abbracci mi piacciono perché sono fatti a mano

Cosa mi resta. Mi resta un tocco, stacco, stoccata. Mi resta un’espressione, maschera, azione. Mi resta un grido, un respiro, un affanno. Sussurro quest’anno. Mi resta una carta, un asso di spade. Qualcosa che accade. Mi resta Samele, foggiano pioniere. Mi resta Montano l’orgoglio italiano, Tarantino il veterano che cede il passo, mi resta un [...]

CARTOLINE DAL 2012 – Un signor giocatore, Mario

CARTOLINE DAL 2012 – Un signor giocatore, Mario

A me ha fatto molto piacere l’Europeo che ha disputato Balotelli. Quando ha segnato il secondo gol alla Germania, con quel bolide fantastico ha dimostrato al mondo di essere un giocatore vero. Non solo un bizzoso purosangue viziato. È quello che non è mai riuscito – veramente – ad Antonio Cassano. Perché quando capita di [...]

Pagina 1 di 212