Home » Annotazione postata da Simone Chiodo (Pagina 6)

Spiegateci il Padania, il Giro che non c’è

Spiegateci il Padania, il Giro che non c’è

Avendo tempo e voglia, il video di Repubblica.it  formula una serie di interrogativi e ottiene una parte (minima) di risposte a proposito del Giro di Padania, edizione numero due. Il senatore leghista Michelino Davico, organizzatore della corsa attraverso la società sportiva Monviso-Venezia, afferma che con la politica la corsa non c’entra più. Il secondo Padania [...]

Azzurro ben vivo in Olanda

Azzurro ben vivo in Olanda

  Baseball e ciclismo vivono a breve nei Paesi Bassi i loro impegni più prestigiosi, a livello di rappresentative nazionali. Si comincia con il Campionato Europeo che si sviluppa da domani al 16 settembre tra Haarlem, Utrecht e Rotterdam. Seguiranno, nel Limburgo, i Mondiali di ciclismo su strada, a partire dal 15 settembre con epilogo [...]

Ricominciamo (dai debiti)

Ricominciamo (dai debiti)

Riparte il campionato di calcio e noi di Sportivamentemag stiamo cercando di analizzare i molti problemi che purtroppo il pallone porta con sé (vedi gli articoli di Sergio Meda e Cristiana Passerini). Spesso – anzi troppo spesso – il calcio viene usato come metafora della vita della nazione, della città, se questo parallelismo fosse reale [...]

Convivere e condividere

Convivere e condividere

Il nazionalismo è un sentimento che accompagna l’uomo moderno da tre secoli, danni ne ha procurati parecchi, non che prima del Settecento ci si facesse carezze. Quasi tutte le città europee sono state completamente distrutte nel corso di due guerre mondiali, con cinquanta milioni di morti stimati solo nell’ultimo conflitto. Di mezzo, non i soli [...]

Spettatori di medaglie e di polemiche

Spettatori di medaglie e di polemiche

Ieri sono rimasto, come spesso succede, lobotomizzato dalla Rai per l’Olimpiade, sarà che non succede tutti i giorni di vincere un oro senza soffrire – bravissime le donne del fioretto - sarà che non ricordo lo spostamento di un Tg per far spazio alla scherma, che iniezione di ottimismo tutto questo bel vedere. Probabilmente “dopato” da [...]

Un velodromo per la città

Un velodromo per la città

  Il Comune di Milano ha indetto il bando per il rifacimento del Vigorelli-Maspes, in vista dell’Expo 2015. Un progetto di ristrutturazione molto importante per la città, in grado di garantire numerose opportunità, ma già esposto ad alcune incognite, tutte da valutare, in qualche caso certamente da evitare. Una premessa doverosa: dal 1935 il velodromo [...]

Il saluto rumeno di Radu

Il saluto rumeno di Radu

Il saluto (romano) alla curva laziale del calciatore (rumeno) Radu ha ricevuto ampie rassicurazioni e non le reprimende della Procura Federale presieduta da Sergio Artico. Ecco la motivazione: “È indubbio che detto fotogramma immortali l’attimo di un gesto ma, decontestualizzandolo dagli eventi nei quali è maturato, non ne coglie l’essenza, così da non lasciare incompreso [...]

Per non smettere di credere

Per non smettere di credere

  Guardando il film “Il Mundial Dimenticato” mi sono ritrovato in un mondo che mi appartiene e in cui, credo, in molti possono riconoscersi. In particolare noi di Sportivamente Mag. Per amici, conoscenti, passanti che si fermano e mi chiedono cosa sia la nostra rivista online, ho una risposta precisa: guardate quel film. Esce nelle [...]

In nome del popolo italiano

In nome del popolo italiano

Se provate sentimenti contrastanti rispetto alla passione per il calcio e per la Nazionale che in questi giorni affronta gli Europei, ho un suggerimento: tornate a guardare o guardate per la prima volta “In nome del popolo italiano” di Dino Risi. Anticipazione, quarant’anni prima, di molta attualità odierna. Il calcio in quell’epoca poteva veramente trascinare [...]

Un bel fuori campo

Un bel fuori campo

Il dramma del terremoto in Emilia lascia attoniti. In questi giorni girano mail per l’acquisto di forme di formaggio in modo da aiutare i consorzi colpiti, ci si organizza per capire come procedere. Si mandano sms al 45500, sperando che questi soldi vengano spesi bene. Individualmente le persone pensano al terremoto e provano ad agire, [...]