Home » Annotazione postata da Lello Gurrado

Crudeli le lacrime di Crudeli

Crudeli le lacrime di Crudeli

Caro direttore, siamo messi proprio male, ridotti a chiederci se la Lazio riuscirà a superare la Roma nella corsa al secondo posto, se la Fiorentina raggiungerà il Napoli al quarto, se la Sampdoria resisterà al sesto. Di scudetto ormai non si parla da tempo, la lotta per non retrocedere non interessa nessuno e la sola [...]

Rudi Garcia, in attesa del nuovo libro

Rudi Garcia, in attesa del nuovo libro

Caro direttore, chissà se in questi giorni Rudi Garcia sta pensando di scrivere un altro libro. Un anno fa, aiutato dal giornalista francese Denis Chaumier, scrisse un’autobiografia intitolata “Tous les chemins mènent à Rome”, ovvero “Tutte le strade portano a Roma”. Oggi il titolo potrebbe leggermente variare. Senza essere troppo drastici e pensare a partenze [...]

Tutti professionisti del “ciapa no”

Tutti professionisti del “ciapa no”

Caro direttore, non è ancora finita. O meglio, è finita da tempo, ma la partita di “ciapa no” continua e andrà avanti fino alla fine del mazzo. Il “ciapa no”, lo sai, è un gioco delle carte in cui vince chi non fa punti, una sorta di briscola al contrario. Ebbene il campionato di serie [...]

Mi compro una squadra di Serie A, anzi no

Mi compro una squadra di Serie A, anzi no

Caro direttore, mi è venuta voglia di comprare una squadra di calcio, preferibilmente di serie A. I soldi? Mi chiedi se ho i soldi per acquistarla. Certamente no, che domande, ma che cosa c’entrano i soldi? Secondo te li ha tirati fuori Massimo Ferrero quando ha comprato la Sampdoria? Li ha tirati fuori tale Giampietro [...]

Arturo Vidal non è un killer

Arturo Vidal non è un killer

Quando, a sette minuti dalla fine di Cesena-Juventus, l’arbitro Russo ha fischiato il rigore in favore dei bianconeri, Arturo Vidal ha sentito cadergli addosso un macigno. In quel preciso istante ha capito che stava per uccidere il campionato. Una breve rincorsa, il pallone in rete e la Juventus sarebbe andata a + 9 sulla Roma, [...]

Il replay, tutta un montatura

Il replay, tutta un montatura

Caro direttore, diciamola tutta. Questa polemica tra Juventus e Milan sul replay dell’azione del gol di Carlito Tevez è la spia di un campionato che non ha più niente da dire. Una volta ci si accapigliava per un  rigore dato o negato, per un gol-nongol. Adesso siamo scesi ancora più in basso: non è soltanto [...]

Podolski è un caso di omonimia?

Podolski è un caso di omonimia?

Caro direttore, mentre ti scrivo mancano poche ore alla chiusura del cosiddetto mercato di riparazione. Per molte squadre l’ultima possibilità di raddrizzare la stagione. L’Inter, per esempio, farebbe ancora in tempo a prendere undici giocatori nuovi e chissà che non riesca a fare meglio di quello che sta scombinando adesso. Però deve prenderli buoni, adatti [...]

Thorir e Berlusconi vanno inibiti

Thorir e Berlusconi vanno inibiti

Caro direttore, e adesso? Che facciamo da adesso fino a maggio? Ora che il campionato è finito, su quali specchi ci arrampichiamo? Possiamo parlare della lotta per il terzo posto, è vero, ma diciamoci la verità non è proprio esaltante. Chi segue SportivamenteMag meriterebbe ben altro. Possiamo provare a scherzarci su. Possiamo dire, per esempio, [...]

Crozza a gran voce presidente Samp

Crozza a gran voce presidente Samp

Caro direttore, cosa vuoi che ti dica, a me questo Ferrero fa tanta simpatia. Non perché lo imita Crozza, ma perché quando parla e quando appare in video sembra che sia lui a imitare se stesso. Ieri è stato esilarante. Euforico per la vittoria della Sampdoria  a Parma e per il terzo posto che adesso [...]

Al secondo selfie scatta la sanzione

Al secondo selfie scatta la sanzione

Caro direttore, c’era da aspettarselo. Dopo aver impazzato al mare e tra i monti, ai matrimoni, ai funerali, alle feste comandate e a quelle private, sui treni, lungo le autostrade, ai giardini e ai giardinetti, nelle scuole e nelle discoteche, il selfie è arrivato anche sui campi di calcio. Ce l’ha portato quel grande campione [...]