In vista di New Orleans

La stagione NFL si sta avvicinando al grande evento, il SuperBowl, ma prima di scoprire quali saranno le due franchigie che voleranno a New Orleans abbiamo i “Divisional Round” con sfide tra lo spettacolare e il romantico.

Prima di analizzare i confronti di AFC e NFC due parole sugli eliminati, specie i Washington Redskins dello sfavillante rookie Robert Griffin III.  I capitolini sono usciti sconfitti nel match di wild-card contro i Seattle Seahawks di un’altra matricola superlativa quale è Russell Wilson, match però condizionato e determinato dalle pessime condizioni fisiche (ginocchio destro) di RG3, lasciato sciaguratamente in campo dal coach malgrado non fosse in condizione di giocare.

Un plauso anche per Andrew Luck e i suoi Indianapolis Colts, impotenti di fronte ai Baltimore Raves dell’immortale e prossimo al ritiro Ray Lewis, ma sul capitano dei corvi torneremo più avanti.

Poco da dire sui Minnesota Vikings partiti già sconfitti contro Green Bay vista l’assenza di QB titolare Christian Ponder, mentre Cincinnati se l’è giocata fino all’ultimo in Texas ma la difesa di Houston è stata determinate nei momenti cruciali.

NFC

Prima semifinale con gli Atlanta Falcons che ospiteranno proprio i carnefici di RG3, i Seahawks; sulla carta i falchi partono nettamente col favore dei pronostici. La partita vivrà sui lanci dell’asse Ryan-White-Jones con Seattle che, se vorrà espugnare la Georgia, dovrà coprire molto bene con i suoi CB e Safety. Si prospetta un match molto duro e combattuto sotto l’aspetto fisico.

GIOCATORI CHIAVE: Matt Ryan & Julio Jones (ATL) – Russell Wilson & Marshawn Lynch (SEA)

Nella seconda invece un vero e proprio big match tra i favoritissimi San Francisco 49ers e i sempre temibili Green Bay Packers; le “teste di formaggio” vanno in California consci di poter lottare fino in fondo e di poter mettere a segno un upset non così impossibile; dal canto loro i Niners hanno una squadra costruita per andare fino in fondo, una difesa tra le migliori della Lega, giocano in casa e hanno già superato un stagione regolare i rivali.

Tutto girerà attorno alla difesa dei padroni di casa, se la banda di Patrick Willis resisterà alle bordate di Aaron Rodgers la strada per i californiani verso la finale di conference sarà in discesa.

GIOCATORI CHIAVE: Colin Kaepernick & Patrick Willis (SF) – Aaron Rodgers & Clay Matthews (GB)

AFC

Nella AFC spazio al romanticismo e allo spettacolo, che vivrà soprattutto in quel di Denver dove i Broncos di Payton Manning attendono i Baltimore Ravens di quel Ray Lewis (vedi video sotto) che di certo non vuole appendere il caschetto al chiodo a 1700 metri; Denver non perde da 10 partite consecutive, l’attacco ha metabolizzato il braccio di Manning (chiedere a Decker, suo bersaglio preferito) e giocare a Denver non è mai facile per via dell’altura.

Baltimore però, oltre ad avere finalmente tutta la difesa titolare disponibile, giocherà con una motivazione in più, quella di portare la loro anima/leader fino al capolinea, la partita sarà una vera e propria sfida tra il braccio di Manning e la coriacea difesa di Ray Lewis.

Da non sottolineare il fattore esperienza, la coppia Lewis-Reed sa vivere e gestire questa pressione, mentre per i Broncos è la prima vera prova del 9.

GIOCATORI CHIAVE: Payton Manning & Eric Decker (DEN) – Joe Flacco & Ray Lewis (BAL)

Anche l’altra semifinale promette scintille, Tom Brady e i suoi New England Patriots attendono nel gelo di Foxboro gli Houston Texans reduci da una vittoria sudata contro Cincinnati; i Patriots sanno che è una delle ultime chance per poter andare fino alla fine, il TE Rob Gronkowski è tornato a disposizione di coach Belichick e in stagione regolare i Pats hanno dato una sonora lezione ai texani.

I Texans dovranno affidarsi più che alle corse di Arien Foster alla difesa di J.J Watt; il LB bianco avrà il compito di sfondare la sacca che protegge Brady per non farlo lanciare, lasciare 5/6 secondi al marito di Giselle Bundchen vorrebbe dire dargli tempo ed entrare in ritmo e se Brady mette in ritmo il suo attacco spumeggiante per la difesa di Houston saranno dolori.

GIOCATORI CHIAVE: Tom Brady & Rob Gronkowski (NE) – Arien Foster & J.J Watt (HOU)

L’ultima entrata di Ray Lewis all’M&T Bank Stadium.

di Francescomatteo Bertoli & Matteo Balzaretti

Leggi anche:

Il trotto dalle origini
Sportivi a rischio controllato
Ciclocross senza quarti di nobiltà
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Commenta: