I guasti da sport in 90 secondi

In 45 secondi si possono fare un sacco di cose, in particolare condensare per immagini, in maniera divertente, tutto quello che lo sport non dovrebbe mai essere. A tempo raddoppiato, 90 secondi, attraverso due cartoni animati di 45 secondi ciascuno – “Pazzie da sport” e “Il bello dello sport” –, si può efficacemente puntare il dito contro le distorsioni peggiori che lo sport produce: individualismo sfrenato, competizione ad ogni costo (dimentica di ogni regola) assenza di fair play, passione molto intensa (leggere tifo) – ma passiva che annulla ogni aspetto di socialità oltre a compromettere la salute di chi per sport non si muove più e non rispetta il proprio fisico.

Lo stress e la sedentarietà sono i temi chiave, il vero besaglio dei cartoons di ComunicAnimare la salute, il progetto voluto da Humanitas Gavazzeni e Studio Bozzetto & Co. I cartoons sono stati presentati in anteprima a Dalmine al convegno “Per uno sport sicuro e salutare” organizzato dalla Asl di Bergamo.

Il progetto allunga i primi quattro episodi di ComunicAnimare la salute, rivolti ai giovani per contrastare gli errori più comuni (basterebbe incentivare il lavaggio delle mani, un’alimentazione meno scorretta, i guai da dipendenze, vuoi alcol, droghe e fumo, senza dimenticare ansia e stress) tutti giocati sullo stesso registro, così caro a Bruno Bozzetto, il cui tratto distintivo sono da sempre umorismo e ironia.

Non a caso Bozzetto è ben convinto che “ridere di una situazione che raccontiamo aiuta a farcela ricordare e la sintesi di un disegno animato consentire di far arrivare un contenuto in maniera chiara e semplice”.

         

Leggi anche:

Cassano all’Inter, deja vu
Tiger si riprende il golf
“Mani per la città”, e non è un film
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Commenta: