La foto dell’anno onora il triathlon

Lo scatto che ritrae il via della prova olimpica di triathlon a Londra 2012 ha vinto il premio USSI-GLGS *. L’immagine è di Alessandro Trovati, classe 1971, un ragazzo cresciuto a pane e fotografia sin dalla tenera età. Alessandro è figlio di Armando, fondatore 35 anni fa dell’agenzia Pentaphoto, in origine specializzata nello sci e negli sport invernali, un fronte che si è poi esteso a molte altre discipline in virtù del rapporto, ancora in corso, con Associated Press. I Trovati sono stati costretti dalle loro capacità a occuparsi di molti sport.

Alessandro negli ultimi vent’anni ha seguito i più importanti eventi sportivi mondiali, tra cui nove Olimpiadi (ad Albertiville 1992 era il più giovane fotografo accreditato), tutte le edizioni della Coppa del Mondo di sci dal 1992, numerosi Giri d’Italia e Tour de France, oltre agli eventi di molte discipline. Non ama il calcio, dal punto di vista fotografico, perché lo fotografano un po’ tutti.

Alessandro, il Trovati di seconda generazione – non mancano altri due fratelli, Marco e Giovanni, a completare la saga fotografica familiare – ha pubblicato immagini su tutti i più diffusi quotidiani e i magazine mondiali. Sua la copertina di Sport Illustrated con uno scatto di Lance Armstrong al Tour.

Per la cronaca domani nel tardo pomeriggio (ore 18) a Milano presso La Torneria, via Tortona 32, sala dibattiti 1, Alessandro Trovati si racconterà. Ingresso libero. Un paio d’ore a disposizione di chi non sa e vuole apprendere i segreti della fotografia sportiva. Da non mancare.

———-

* Si tratta di due entità corporative dei giornalisti: USSI vuol dire Unione Stampa Sportiva Italiana, il GLGS è il Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi.

Leggi anche:

Domanda: che ci fa alla Juve l’avvocato Giulia Bongiorno?
Parlano le analisi, non i cavalli
In galleria fiorisce un Museo
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Commenta: