In una sola parola pt.2

Spazio settimanale dedicato a chi si è distinto nello sport, nel bene e nel male, avendo a cuore i suoi presupposti e i suoi valori

Bronzo dal ciclismo su pista.

All’apertura degli europei di ciclismo su pista, sul velodromo di Panevezys, il quartetto azzurro composto da Elia Viviani, Liam Bertazzo, Paolo Simion (Michele Scartezzini in qualifica) e Ignazio Moser, si è imposto sulla Svizzera, nella finale per il terzo e quarto posto, con il tempo di 4’06”380 . In una sola parola: Orgoglio

Giornalisti.

Che si sia giocata Napoli-Juventus, lo sapevamo da più di dieci giorni. Tutto è iniziato quando la nazionale di calcio italiana si trovava in ritiro. Peccato che fossero presenti molti giornalisti che invece di concentrarsi sulla qualificazione non hanno fatto altro che domandare, parlare o sparlare, come preferite, del Big Match. Il punto più basso si è raggiunto quando si è insinuato che il capitano della nazionale Gianluigi Buffon si fosse fermato solo in forma precauzionale per non saltare la partita di campionato. Che Buffon ha regolarmente saltato. Bisognerebbe informare. In una sola parola: Incommentabili

Album calciatori Panini serie A.

Tutti o quasi siamo cresciuti nel mito delle figurine di calcio Panini. Celo, celo, celo manca. Abbiamo sognato e tifato grazie al nostro album.  È spuntata la concorrenza e la statunitense Topps potrebbe prendere il posto della casa modenese. Nonostante questo, si continua a lavorare con impegno per lo sport, in settimana è stata presentata la prima di sette collezioni sulla massima competizione europea. Sarà pur cambiata la gestione dei diritti collettivi, ma al cuor non si comanda. In una sola parola: Amarcord

Accordo tra CIP e Ministeri

Visto che del sociale parliamo volentieri, il ministro per gli Affari regionali, il turismo e lo sport Piero Gnudi e il presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, hanno firmato un protocollo d’intesa per la promozione dell’attività fisica e sportiva tra le persone con disabilità. Un impegno per 400 mila euro, di cui 300 mila messi a disposizione dal dipartimento per gli Affari regionali e 100 dal Cip. In una sola parola: Speranza

Pungluang Sor Singyu

Presumo sconosciuto ai più, è il nuovo campione mondiale gallo Wbo. Thailandese, molto forte, ha schiacciato il rivale. Battere uno soprannominato ‘Bazooka’ fa sempre piacere, specie se non gli hai dato nessuna possibilità di esplodere. Le sue combinazioni di colpi non hanno lasciato scampo a Banal, vero nome del rivale, che ha chiuso il match tumefatto e insanguinato. Per quanto alle volte si faccia fatica a crederci, rimane uno sport. In una sola parola: Spietato

Trento Volley

La Trentino Diatec, ha vinto il Mondiale per club di pallavolo. Si è aggiudicata la finale contro i brasiliani del SadaCruzeiro, con il rotondo risultato di 3-0 (25-18, 25-15, 29-27). È il suo quarto titolo iridato consecutivo.

La notizia fa piacere agli amanti della pallavolo non solo italiana, dato che nessuna formazione di pallavolo, nemmeno fra le Nazionali, aveva mai colto questo alloro. La Trentino Diatec entra di diritto nella Hall of fame del volley, la bacheca ormai piena di titoli alla quale si è aggiunto il dodicesimo titolo in tredici anni di attività, il settimo internazionale negli ultimi cinque anni. In una sola parola: Schiaccianti

In una sola parola, nel vero senso dell’espressione: Sic!

Leggi anche:

Invece di abbaiare alla luna…
Dal buco della serratura
Per qualche amico in più al Cio…
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Commenta: