Da domani gran tifo per Gian Marco Moroni

Nella Stanley Cup, torneo internazionale di grado 1 riservato agli Under 14, il romanino gioca le sue chance al Tennis Club Parioli

Terzo appuntamento, a partire da domattina e sino a giovedì 5 maggio, con la Stanley Cup, il torneo internazionale di tennis riservato agli Under 14 di tutta Europa, nel magnifico scenario del romano Tennis Club Parioli. Torneo cresciuto in fretta, dal terzo livello delle prime due edizioni oggi configurato di grado 1, che ne fa una delle occasioni di maggior prestigio in Europa: Roma si affianca a Parigi, Maia (Portogallo), Piestany (Slovacchia), Colonia (Germania) e Velp (Olanda).

Romano è anche il portacolori per il quale è facile fare il tifo, Gian Marco Moroni, recentissimo vincitore a Maia e con quel risultato risalito dal 52° al 24° posto nel ranking continentale. In Portogallo Moroni ha giocato come testa di serie n. 13.

Gran fisico, solidità nei colpo e ottima tenuta mentale, non è difficile pronosticare per Moroni un solido presente, senza ipotecare troppo il futuro. Dovrà vedersela con avversari agguerriti, tra i quali l’estone Kenneth Raisma e lo svizzero Marko Osmakcic. Tra le ragazze sono favorite la slovacca Viktoria Kuzmova e l’ungherese Dalma Galfi.

Alla Stanley Cup saranno quasi gli 400 atleti impegnati nei due tornei di singolare (m. e f.), con qualificazioni da 64 e due tabelloni di doppio da 32.

Leggi anche:

Giorgio nostro, grazie
Lancia un telefonino, non il tuo
Il calcio al tempo dei nuovi ricchi
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Commenta: