Azzurro ben vivo in Olanda

 

Baseball e ciclismo vivono a breve nei Paesi Bassi i loro impegni più prestigiosi, a livello di rappresentative nazionali. Si comincia con il Campionato Europeo che si sviluppa da domani al 16 settembre tra Haarlem, Utrecht e Rotterdam.

Seguiranno, nel Limburgo, i Mondiali di ciclismo su strada, a partire dal 15 settembre con epilogo a Valkenburg, domenica 23 settembre, per la gara dei professionisti.

Per gli azzurri del baseball un impegno tosto, dovendo difendere il titolo europeo proprio nella tana dei nostri rivali più agguerriti, ovvero gli orange. Fa ben sperare il successo della Unipol Bologna nella Coppa europea riservata ai club dove la compagine olandese dell’Heineken si è classificata terza, ma a livello di formazioni nazionali tutto cambia.

Il manager Marco Mazzieri e il bench coach Marco Nanni hanno selezionato i nostri 24 giocatori. Di seguito i nomi degli azzurri:

LANCIATORI (11): Mariotti (Quebec Capitales-CanAm League); Grifantini e Cicatello (Parma); Panerati, D’Angelo, Pugliese e Cillo (Fortitudo BO); Da Silva e Cooper (San Marino); Richetti e D’Amico (Nettuno).

RICEVITORI (2): Latorre (Fresno-AAA San Francisco Giants); Reginato (San Marino).
INTERNI (6): Colabello (New Britain-AA Minnesota Twins); Vaglio e Infante (Fortitudo BO); Santora (Rimini); Pantaleoni (San Marino); Granato
ESTERNI (5): Avagnina (San Marino); De Simoni (Parma); Ambrosino (Nettuno); Chiarini (Rimini); Ermini (Fortitudo BO)

Seguiremo con attenzione i nostri portacolori confidando nella meticolosa preparazione svoltasi a Nettuno.

Quanto al ciclismo, domani al termine del Giro della padania, il ct Paolo Bettini darà i nomi dei 15 selezionati per i Mondiali olandesi. Giusto per esercitare un po’ di chiaroveggenza, ecco quelli che pensiamo pià strutturati per vestire la maglia azzurra, in ordine rigorosamente alfabetico:

Enrico Battaglin, Manuele Boaro, Dario Cataldo, Elia Favilli, Oscar Gatto, Marco Marcato, Eros Capecchi, Moreno Moser, Vincenzo Nibali  Giacomo Nizzolo, Rinaldo Nocentini, Luca Paolini , Marco Pinotti, Adriano Malori, Diego Ulissi. Due di loro, Pinotti e Malori, dovrebbero essere schierati solo nella prova a cronometro individuale.

Leggi anche:

Il valore delle parole
Oltre le barriere… si va sul Mortirolo
Milan, 40 punti (da aggiornare)
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Commenta: