Chi veicola lo sport a Jesi?

Troppo facile rispondere: la scherma. In realtà molto fanno le Autolinee Crognaletti, alle quali siamo vicini soprattutto per l’iniziativa che va in scena a Jesi oggi alle 18: in piazza della Repubblica verrà presentato un “autobus d’oro” dedicato alla duplice vittoria olimpica nel fioretto femminile di Elisa Di Francisca.

Se pensate a qualcosa che si apparenti a Goldfinger siete fuori strada. L’autobus sarà simbolicamente d’oro, con ogni probabilità tutto si giocherà sulle fiancate, per questioni di visibilità. Il mezzo presterà infatti servizio da Jesi ad Ancona ricordando a tutti i passeggeri l’impresa dell’olimpionica jesina a Londra 2012.

Visto che il ricordo tende a sbiadire, un’iniziativa del genere diventa meritoria.

Molto si deve alla passione per lo sport di Autolinee Crognaletti, quest’anno sostenitrice della locale squadra di pallavolo e basket.

Questo pomeriggio oltre all’olimpionica Di Francisca al battesimo dell’autobus sarà presente anche lo I.O.M.(Istituto Oncologico Marchigiano) che raccoglierà fondi per le proprie benemerite iniziative.

Leggi anche:

Educatori Cercansi
Gatti neri e cigni dello stesso colore
Il Naviglio più competitivo
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Commenta: