Olimpiadi di Roma – 1960

Livio Berruti che si getta sul filo di lana e poi ruzzola a terra dopo la vittoria nei 200 metri ai Giochi di Roma è l’immagine simbolo in chiave italiana di quelle indimenticabili Olimpiadi. Ventidue anni, torinese, in semifinale ha stabilito il record del mondo con 20″5, ma i pronostici valgono solo per chi scommette. La differenza la fa in curva, poi difende il vantaggio in rettilineo dove contiene il ritorno dell’americano Carney.

Leggi anche:

Molto Strong, molto Run, molto Fun
“W il calcio”, qualcosa si muove
Bici che illuminano Milano
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Commenta: