Milano sorride alla Carica dei 500

Domenica prossima Milano ospita la seconda edizione di Tri@MI, il triathlon olimpico disegnato tra Naviglio Grande, corso Sempione e l’Arena. Per i lavori in corso piccola variante nella zona cambio tra nuoto e bicicletta. Una serie di eventi collaterali già da venerdì sera

Sempre più febbrile l’attesa per la seconda edizione di Tri@MI, il triathlon olimpico di Milano in programma domenica 27 luglio con ben 500 atleti al via, provenienti da tutta Italia. Imponente il numero di squadre iscritte, 105. Non disponibili i vincitori della passata edizione – il carabiniere Massimo De Ponti e la slovena Mateja Simic – il pronostico si orienta su Manuel Biagiotti (Friesian Team) che dovrà guardarsi dalla grinta di Gabriele Salini (Team 707) e Gabriel Bonari (Team Los Tigres). Tra le donne è una sfida a quattro: Claudia Bordiga (Peperoncino Team) se la vedrà con Elena Casiraghi (DDS), Cristina Sironi (Road Runners Milano) e Sara Longoni (CUS ProPatria).

Rispetto all’edizione d’esordio gli organizzatori di Friesian Team e A&C Consulting confermano la frazione di nuoto (1.500 metri nel Naviglio Grande), quella di bici intorno al parco Sempione (40 km) ma pongono il traguardo della frazione conclusiva, quella di corsa, dopo 10.000 metri, all’Arena Gianni Brera.

Una modesta variante – per lavori in corso – subisce la zona cambio tra nuoto e ciclismo, che dal Vicolo delle Lavandaie si colloca sulla sponda opposta del Naviglio, dall’alzaia a Ripa di Porta Ticinese. Da qui i concorrenti con le loro biciclette si immetteranno nella “bretella” di 3,22 chilometri che li porterà all’anello intorno al Parco Sempione. Confermato il sito della seconda zona cambio, tra ciclismo e corsa, all’interno dell’Arena, sede del quartier generale, si svolgeranno tutti gli eventi collaterali, in programma già da venerdì sera. Per l’occasione in Arena sarà installata una piscina mobile di 25 metri per consentire l’Aquathlon Kids (ore 19.30) cui seguirà l’Aquathlon Sprint.

Sabato 26 luglio il villaggio Tri@MI  in Arena vedrà il Triathlon Super Sprint in mountain bike (ore 10:30) e il Triathlon Kids (ore 14:00) in attesa del via (ore 16.00) di un tentativo di record su distanza 5000m a staffetta di nuoto. Il programma delle gare promozionali prosegue con il Duathlon Super Sprint in MTB (ore 17.30) e sulla storica pista di atletica la Staffetta 10x10km  (il via alle 18:00).

Domenica 27 luglio l’evento clou: la seconda edizione di Tri@MI vedrà il via del primo gruppo di merito alle 9.30 all’altezza della Canottieri Olona; l’arrivo dei primi è previsto alle 11.30 in Arena.

di Gianni Poli

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.triami.net e la pagina Facebook ufficiale Tri@MI

Leggi anche:

Per esigenze televisive più corto lo sci di fondo
Ciao Brendan, maledizione
Il calcio al tempo dei nuovi ricchi
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Commenta: