Il basket si fa (in) strada

Streetball 2012 decolla da Milano il 9 giugno per atterrare, dopo cinque tappe, l’8 luglio a Trieste. E preludere a Madrid dove andranno i più bravi

Ve lo diciamo una settimana prima, così vi organizzate per tempo.

Sabato 9 giugno si avvia da Milano “Streetball Italian Tour 2012″, il torneo “3 contro 3” organizzato dalla Federbasket che prevede cinque tappe in giro per il Paese e una finale nazionale a Trieste l’8 luglio. Le iscrizioni, come sempre gratuite, sono aperte a tutti i tesserati Fip. Le formalizzate tramite il sito entro le ore 12.00 del venerdì che precede ogni tappa (per Milano si chiudono l’8 giugno a mezzogiorno). Si possono iscrivere massimo quattro giocatori per squadra. Quattro le categorie contemplate, Under 18 e Over 18 sia maschili che femminili.

Il debutto a Milano, in piazza del Cannone, alle spalle del Castello Sforzesco, dove nascerà una Basket Arena (otto campi) e un’Area Kids per i piccoli.

Dopo la prima tappa si giocherà il 16 e 17 giugno in Piazza San Carlo a Torino, il 23 e 24 a Salerno in piazza della Concordia, il 30 giugno e l’1 luglio a Reggio Calabria sul Lungomare Falcomatà.

Epilogo a Trieste il 7 e 8 luglio in piazza Unità d’Italia dove si confronteranno i vincitori delle 5 tappe. Le due squadre vincitrici della categoria Over 18 giocheranno il FIBA 3×3 Tour Master a Madrid (Spagna) l’8 e 9 settembre.

L’obiettivo manifesto è il riconoscimento del Cio del “3 contro 3” come disciplina olimpica da Rio de Janeiro 2016. I tornei di questo genere sono organizzati su scala mondiale e danno vita a una classifica, tipo quella Atp del tennis.

Leggi anche:

Vai a capire i belgi….
Professione 'AVVERBIO''
Moleskine One (part A)
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Commenta: