Crisi economica e rischio per i club

Gli scandali finanziari e non solo quelli possono creare danni rilevanti alle società sportive. Idem per i testimonial

Siamo all’inizio del nuovo millennio e la Enron, colosso nel settore energetico, conclude un accordo con la squadra professionistica di Houston, gli Astros, per sponsorizzare con il proprio nome lo stadio. L’accordo prevedeva il pagamento di 100 milioni di dollari in 30 anni. Nel 2001 lo scandalo finanziario porta alla bancarotta la Enron lasciando debiti per circa 2 milioni di euro verso i creditori.

Allo scopo di non essere assimilati al crack di Enron e veder considerata la squadra fallita, con la conseguenza di vedere il proprio patrimonio giocatori e valore del marchio depauperati in modo definitivo, il management degli Astros ha saldato i creditori e annullato il contratto di sponsorizzazione con danni economici rilevanti.

Ora il caso è in mano agli avvocati.

L’esempio che abbiamo citato ci consente di aprire la discussione sui rischi legati alla sponsorizzazione sia di team che di eventi sportivi.

Il rischio perdita di immagine è un aspetto che deve essere tenuto in considerazione nel momento della conclusione contrattuale e debitamente assicurato.

È fondamentale la valutazione del rischio considerando tutte le variabili anche se le probabilità di accadimento sono ridotte.

Il fattore di rischio è bilaterale in quanto l’evento dannoso può sorgere da entrambe le parti.

Poniamo che lo sponsor subisca un danno dovuto ad un comportamento illecito del testimonial.

Il recente “rumor”circa le frequentazioni di un giocatore di calcio molto famoso porterà a una richiesta danni per l’attività di marketing e di merchandising impostata sul nome del testimonial.

Lo sponsor si ritirerà ma i costi già sostenuti e quelli di richiamo dei prodotti ove compare il nome del testimonial dovranno essere risarciti.

Sono state prese le dovute misure di protezione da parte sia dello sponsor che del team?

Per concludere….

ENRON: Strike out!!!

 
di Maurizio Castellari

Risk Manager

Leggi anche:

1946 La vecchia Balilla di Torriani
Un “w Fausto” che va raccontato
Marco, solo con le sue ombre
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Commenta: