Barbara Vellucci – Mai da sole, fidatevi

Correre in compagnia, soprattutto per chi è alle prime armi, è fondamentale. È stata una delle prime cose che ho imparato quanto mi sono avvicinata a questa disciplina. Se sei in compagnia, se corri anche solo con un altro amico, gli sforzi sembrano ridursi e la fatica morde meno le gambe.

Ricordo ancora la mia prima uscita in compagnia, con Sara, una delle mie migliori amiche. E ricordo come rimasi sbalordita confrontando i dati degli allenamenti precedenti (effettuati sempre da sola) con i dati dell’allenamento svolto in coppia: non c’era paragone!

Avevo corso più a lungo, avevo coperto una distanza maggiore e cosa più sorprendente.. senza neppure rendermene conto!

Io e Sara continuiamo ad allenarci insieme tutte le volte in cui è possibile, lei mi sta dando una grande mano per la preparazione all’Avon Running. Mi ha supportata sin da subito, non solo nella corsa. Chissà che nella prossima edizione della Corsa delle Donne non possa diventare anche mia compagna di gara, sarebbe meraviglioso partecipare insieme.

——————————————————————————————————————————————————

Barbara Vellucci

Nativa e residente a Formia, nel luglio 2011 ha scoperto di avere un cancro. Da allora non si mai è persa d’animo, nonostante i quattro interventi cui si è sottoposta ha sempre avuto la forza di sormontare le difficoltà. Non semplici, due anni fa nemmeno si reggeva in piedi.

Ora, per testimoniare che si può riemergere ha deciso di partecipare a una celebre non competitiva, l’Avon Running, la Corsa delle Donne. Sarà al via dell’evento milanese di maggio.

Il blog di Barbara

http://lamiavitadopote.blogspot.it

Leggi anche:

Meroni, il calcio non ha più farfalle
Freeskiers, gente che se la gioca
Un compleanno che sa di Liberazione
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Commenta: